Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Arredo   /  Le 3 regole per arredare bene l’ingresso
Consigli per l'arredo ingresso di casa

Le 3 regole per arredare bene l’ingresso

3 Regole per arredare l’ingresso in modo funzionale e bello

Quali sono le regole per arredare al meglio il nostro ingresso? Ci sono dei complementi di arredo fondamentali? Di solito, l’ingresso non è molto spazioso né illuminato: è una parte della casa scarsamente utilizzata. Tuttavia, con alcune semplici regole, possiamo rendere unico il nostro ingresso e migliorarne l’aspetto, ma non solo. Ad esempio, vi consigliamo assolutamente di dare una “funzione” all’ingresso e non ci riferiamo esclusivamente alla più semplice, ovvero permettere l’accesso in casa. Mensole, appendiabiti, quadri, illuminazione: ecco tutto ciò che c’è da sapere.

ingresso-entrata-arredo

Consigli per l’ingresso della casa

Abbiamo deciso di stilare una piccola panoramica dei consigli per arredare al meglio il nostro ingresso. Oltre all’acquisto di complementi già ben definiti, possiamo suggerirvi di decorarlo con arredi fai da te, realizzati con le proprie mani, sfruttando i materiali di recupero come il pallet.

  • Sfruttare angoli e altezze: l’ingresso non è solitamente molto ampio e spazioso, anzi. Di solito, si presenta molto ristretto. Dunque, se vogliamo puntare su alcuni complementi di arredo, dobbiamo saper sfruttare gli angoli e le altezze. Ad esempio, negli angoli potete mettere un tavolino, che fungerà da appoggio e che vi tornerà utile quando rientrate da casa. Per le altezze, vi consigliamo di acquistare delle mensole componibili, tipo Ikea: un ottimo modo per riempire l’ingresso e per decorarlo nel migliore dei modi!
  • Scegliere una funzione: forse è il consiglio più fondamentale, perché scegliendo una funzione avrete ben chiare le idee su come arredarlo. Vi occorre un piccolo angolo in cui poggiare gli effetti personali? Allora, potrete sicuramente investire in complementi di arredo di questo genere.
  • Decori: ovviamente, non dobbiamo dimenticare di decorare il nostro ingresso. Come sempre, vi diciamo che “less is more” e dunque di non ingombrare eccessivamente questa parte della casa. Sicuramente, un tappeto è la soluzione ideale, oltre a uno o due quadri, oppure delle cartoline di viaggio o vostre foto ricordo.

Illuminazione e colori

In ogni parte della casa l’illuminazione e le sfumature giocano un ruolo essenziale per l’arredo. Se il vostro ingresso non beneficia di luce naturale, possiamo suggerirvi di adottare un sistema moderno di illuminazione, magari con luci led, che vi serviranno in parte per risparmiare sull’energia elettrica. Fondamentale è anche la scelta dei colori, che determinerà l’ampiezza e l’estetica dell’ingresso. Questa parte della casa vi dà il benvenuto, dunque non dimenticate di personalizzarla come “anteprima”, seguendo il design del resto degli ambienti, moderni o classici.

Post a Comment