Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Progettazione   /  Come illuminare una casa con poca luce
Casa con poca luce aumentare illuminazione

Come illuminare una casa con poca luce

Progettare l’illuminazione per un’abitazione poco luminosa. Alcuni ottimi metodi per aumentare la luce

La vostra casa non beneficia di una meravigliosa illuminazione naturale?

Certo, è un bel problema, soprattutto nei mesi invernali, quando la luce scarseggia e siamo costretti ad utilizzare l’energia elettrica. Non possiamo permetterci di pagare bollette molto salate per la poca presenza di luce naturale in casa. Vogliamo darvi qualche consiglio prezioso su come aumentarla. Finestre, colori, arredi, trasparenze… ci sono molti modi per aumentare la luce nella propria abitazione, senza accendere costantemente la luce elettrica. Facciamo il punto della situazione: come possiamo illuminare gli ambienti al meglio?

Aumentare l'illuminazione di una casa senza luce

Casa con poca luce: cosa fare?

Vi abbiamo preparato uno schema completo per comprendere come dei semplici accorgimenti possano realmente aiutarvi a vivere in ambienti più luminosi e ordinati.

  • Finestre: scegliere le finestre è importante, e non ci riferiamo solo al materiale. Saranno proprio le finestre, infatti, a permettere alla luce naturale di inondare gli ambienti. Ad esempio, in commercio, potete trovare numerosissime finestre realizzare con l’unico scopo di permettere alla luce di entrare. Inoltre, vi permetteranno di coibentare i vostri ambienti.
  • Colori alle pareti: dai colore alle pareti! Non utilizzare i colori forti, troppo accesi, che trasmettono un senso di soffocamento in una casa piccola e poco illuminata. I colori chiari sono preferibili e le trasparenze sono particolarmente apprezzate. Vi daranno la sensazione di una casa pulita e ordinata.
  • Arredi bassi: utilizzare degli arredi bassi significa non ostruire la visuale e non riempire troppo gli ambienti. Un ottimo modo (intelligente) per salvare lo spazio.
  • Togliere le tende: vi sconsigliamo l’utilizzo delle tende, soprattutto installando finestre per luce naturale. Non considerare la luce è un errore da non fare.
  • Non sovraccaricare di quadri, soprammobili e cianfrusaglie: less is more non è solo una filosofia di vita, ma una regola nel mondo dell’arredamento.

Illuminazione e risparmio

Migliorare l’illuminazione è necessario, soprattutto perché noi esseri umani abbiamo bisogno di colori e di luce naturale per vivere al meglio. Molti psicologi, infatti, hanno dimostrato una stretta correlazione tra buio e depressione. Vivere al meglio la propria casa è un ottimo modo per stare bene con noi stessi. Lasciate che la luce naturale vi illumini la casa e vi metta di buonumore.

Infine, c’è da considerare un aspetto: il risparmio. Seguire i nostri consigli vi permetterà di non spendere cifre da capogiro in energia elettrica. Basta davvero molto poco per migliorare la situazione e prendere provvedimenti. Speriamo di esservi stati d’aiuto!

Post a Comment

diciassette + sedici =