Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Impianti   /  La stufa a pellet conviene? Alcune considerazioni
Stufa a pellet nera classica

La stufa a pellet conviene? Alcune considerazioni

La stufa a pellet ti fa risparmiare e quali sono i vantaggi?

Una domanda ricorrente, in fatto di riscaldamento, è la seguente: la stufa a pellet è un ottimo investimento? Oppure dovremmo puntare su un altro metodo per riscaldare i nostri ambienti? Tra ecologia e risparmio, questa tipologia di stufa è molto interessante. Crediamo che possa essere un ottimo investimento, soprattutto se è accompagnata da alcuni accorgimento importanti. Scoprite come risparmiare sul riscaldamento e non avere più problemi con la bolletta: vantaggi e caratteristiche delle stufe a pellet.

stufe a pellet a camino

Stufa a pellet: caratteristiche e vantaggi

Ogni inverno ci ritroviamo in condizioni disastrose. Scegliere il riscaldamento più vantaggioso, ristrutturare l’appartamento, rimodernare gli infissi per risparmiare energia. Tutto ciò che sappiamo è che questo bene primario ci viene a costare un bel po’ ogni mese. Le bollette crescono ed è normale cercare altri metodi per occuparsi della casa. Di seguito, vi elenchiamo le caratteristiche fondamentali delle stufe a pellet.

  • Installazione: è di facile installazione. Proprio per questo motivo, è una delle più interessanti sul mercato. Il costo rientra nella fascia media e offre un risparmio sul lungo termine. Non dovrete investire molti soldi per farla installare, in quanto non richiede impianto, anche se dovrete fare installare una canna per lo scarico dei fumi.
  • Manutenzione: la manutenzione è annuale. Il costo della manutenzione è contenuto.
  • Risparmio: c’è un risparmio evidente sotto molti fattori. L’unico punto da considerare è: quanto è grande l’ambiente che dovete riscaldare? Scegliete in base a questo la tipologia di stufa. Ve lo diciamo perché, se ne scegliete una piccola, non riscalderà sufficientemente gli ambienti e sarà uno spreco di denaro.
  • Ecologia: da questo punto di vista, possiamo sicuramente considerarla un ottimo acquisto. Basse emissioni di CO2 e utilizzo di materiali rinnovabili. Ottimo!
  • Intuitiva: dobbiamo aggiungere che è anche piuttosto semplice da utilizzare. Un grande punto a suo favore.

Come risparmiare sul riscaldamento: le stufe a pellet

Vi abbiamo elencato i principali vantaggi di questa stufa. Ovviamente, è importante riuscire a capire quanto è grande la casa e gli ambienti che vorremmo fare riscaldare. Inoltre, la stufa a pellet è interessante perché offre al contempo la funzionalità di deumidificatore. Tra gli interventi di manutenzione annuali, segnaliamo il cassetto della cenere che deve essere pulito. Fate attenzione anche ai tubi, che si riempiranno di fuliggine. In definitiva, è un acquisto che conviene, per una scelta più ecologica e per le case medio-piccole.

Post a Comment

tre × tre =