Informativa

Top
Una guida sull'arredamento esterno

Arredamento esterno: una guida su tutto ciò che devi sapere

Arredamento esterno: quali sono gli arredi più comuni?

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un boom dell’arredamento esterno. È diventata una vera e propria moda riuscire a organizzare al meglio il piccolo spazio al di fuori della propria abitazione. C’è chi può usufruire di un giardino, e allora può sbizzarrirsi al meglio, scegliendo vari tipi di arredi, e chi, invece, ha a disposizione un balcone o un terrazzo, che vuole ugualmente sfruttare.

Una guida sull'arredamento esterno

Grazie ad alcune case di arredamento, si è deciso di dare molto spazio all’Outdoor: quest’ultimo si è trasformato in una sorta di spazio personale e intimo, in cui rilassarsi e dedicarsi a varie attività all’aperto.

Ma come si arreda un punto esterno? Abbiamo deciso di suddividere gli spazi per tipologia, così da consigliarvi nel meglio delle vostre possibilità.

Abbiamo menzionato prima il giardino: ci sono delle villette con annesso giardino, oppure dei rustici che possono vantare uno spazio all’aperto davvero splendido. In questo caso, è possibile scegliere e sfogliare molteplici cataloghi.

Possiamo decidere di acquistare dei salotti da esterno, con divani e tavolini; dei gazebi, che rendono il tutto più romantico e incrementano il fascino delle cene all’aperto. E, ancora, ci sono numerose fontane, che fungono da decorazioni naturali, in diversi stili.

Dal moderno al rustico, ogni gusto sarà accontentato.

Prima di capire quale arredi acquistare, dobbiamo calcolare lo spazio: fate attenzione a non riempire troppo il vostro giardino e lasciatevi un punto o diversi punti liberi in cui porre le vostre piante e il lato “orto”, se avete intenzione di farne uno.

Come arredare al meglio il giardino, il balcone o il terrazzo?

Come abbiamo menzionato prima, anche chi ha il terrazzo o il balcone può facilmente arredarlo, scegliendo i famosi mobili salvaspazio. Uno dei materiali che sta andando molto di moda ultimamente e che è decisamente nelle tendenze nel 2018 – e lo resterà per un bel po’ – è il pallet.

Perché abbiamo deciso di parlarvi del pallet? L’arredamento esterno ha un design spiccatamente “originale”: il pallet potete lavorarlo anche da soli, se vi intendete un minimo di fai da te e di manualità.

Anche coloro che non sono molto esperti in materia possono farlo. Inoltre, è un materiale di recupero, economico, che potrete prendere dai supermercati o dagli agricoltori lungo la strada. In alternativa, esistono dei gruppi Facebook che si organizzano per recuperare il pallet a un costo veramente irrisorio.

Un altro grande must dell’arredamento esterno è il barbecue, o il forno a legna per la pizza. Questo vi consentirà di dare delle feste davvero indimenticabili: carne alla brace o pizza fatta in casa? Non c’è davvero nulla di meglio.

Non possiamo non citare le varie decorazioni da esterno: candele, vasi, fiori, statue in miniatura, lucine appese. Ci si può sbizzarrire in ogni modo, senza spendere troppo: molte decorazioni potete aggiungerle voi, fatte con le vostre mani.

Abbiate sempre in mente di scegliere degli arredi che vi ispirino relax, divertimento e che siano esteticamente gradevoli: l’idea di ricreare un giardino zen è molto apprezzabile. Un piccolo luogo in cui rifugiarvi dal mondo esterno.