Informativa

Top
Come realizzare il bagno perfetto economico

Come realizzare il bagno perfetto senza spendere una fortuna

Il bagno è uno dei lati della casa più interessanti e al contempo più difficili da arredare. Anzitutto, non possiamo mettere troppi soprammobili, perché ingombrerebbero le superfici disponibili, che non sono molte.

È possibile realizzare il bagno dei propri sogni senza spendere troppo?

Come realizzare il bagno perfetto economico

Dobbiamo sempre ricordarci che un bagno deve essere essenziale e che deve trasmettere una sensazione di comfort non indifferente. Quando torniamo a casa, dopo una corsa o il lavoro, vorremmo solo rilassarci con un bagno o una doccia calda: vi consigliamo di aggiungere un po’ di atmosfera. Come fare senza spendere troppo?

Molti credono erroneamente che per arredare una stanza della nostra casa sia necessario spendere troppo, ma non è assolutamente vero. Anzi! Bisogna essere molto accorti nel comprare qualcosa che ci piace, ma che alla fine si rivela inutile.

Partiamo dalle basi per rimodernare al meglio il nostro bagno.

Ecco cosa vi consigliamo di fare, punto per punto

  • Pavimentazione e pareti: questa è la spesa più grossa, che potrebbe farvi spendere di più. Tuttavia, potrete scegliere di posare voi il pavimento e di cambiare la carta da parati o sistemare le pareti del bagno con il fai da te. Certo, richiede un po’ di tempo e di attenzione, ma almeno risparmierete qualche soldo;
  • Illuminazione: il bagno deve essere ben illuminato. Non è necessario fare dei grandi lavori. Noi vi consigliamo di affidarvi alle luci incastonate sul soffitto, che creano atmosfera, sono soffuse e non costano moltissimo come alcuni lampadari. Tra gli altri vantaggi vi ricordiamo che potete scegliere voi l’intensità della luce e inoltre non dovrete pulire la polvere che si depositerà sul lampadario, risparmiando tempo sulla manutenzione;
  • Sanitari: è uno dei punti più delicati, perché qui, purtroppo, bisogna mettere la mano al portafogli. Prima di procedere con l’acquisto di uno o più sanitari, comparate le varie offerte e, se potete, aspettate la più vantaggiosa. Sono molte le case di produzione, come Ikea o Mondo Convenienza, che a rotazione offrono dei vantaggi molto interessanti ai propri clienti. Potrete risparmiare e avere il bagno che avete sempre desiderato;
  • Decorazioni: come abbiamo detto prima, non possiamo ingombrare troppo il bagno, ma non dobbiamo nemmeno lasciarlo vuoto. In questo caso, se siete amanti del fai da te o del materiale di riuso, potete costruire da voi gli oggetti da aggiungere, come il portaspazzolino, il portasapone, servendovi del legno, per un tocco più rustico. Come vedete, risparmiare è possibile: basta ingegnarsi un po’ e dare sfogo alla creatività!