Informativa

Top
Arredamento del bagno su misura

Arredamento del bagno: una guida su come sceglierlo su misura

Arredamento del bagno: cosa c’è da sapere?

Il bagno è una delle parti della casa che useremo più spesso. Quando entriamo, dobbiamo avvertire una sensazione rilassante: indipendentemente che ci sia la doccia o la vasca, abbiamo bisogno di avvertire una sensazione di comfort non indifferente.

Arredamento del bagno su misura

Come dovrebbe essere un bagno? Quali caratteristiche dovrebbe avere? Oggi sono molto in voga i bagni moderni: arredamento ridotto al minimo indispensabile, colori sui toni neutri – o giochi di luce con nero e bianco – e sanitari intelligenti.

Prima di procedere con i nostri consigli, dovete farvi delle domande. Qual è lo stile della casa? Come vorreste che fosse il bagno? Amate il classico o il moderno? Un bagno rustico è molto romantico, magari di stampo norvegese, con il legno a fare da gran protagonista.

Le ultime tendenze parlano chiaro: il bagno deve ugualmente essere funzionale e intelligente. In che senso? Come potrebbe esserlo? Ormai, sta diventando comune unire i due stili per eccellenza, il classico e il moderno. Anche gli arredi più rustici possono incontrare lo stile moderno, grazie agli impianti per la doccia o la vasca, il getto idromassaggio, i rubinetti e un impianto di luci regolabili.

Quali sono gli arredi indispensabili per il bagno?

La prima regola d’oro è evitare, per quanto possibile, di inserire al suo interno troppi arredi o soprammobili. Nella maggior parte delle case, il bagno non è immenso: dunque, è necessario riflettere su come rendere il suo arredamento al meglio. Per farlo, dovete strutturare i sanitari in modo tale che non si ingombrino troppo a vicenda.

È importante, inoltre, che siano presenti degli armadietti a muro: il classico sopra il lavandino è indispensabile, in cui ci sarà anche lo specchio. Oggi abbiamo a disposizione moltissimi prodotti di bellezza e cosmetica: studiate bene su come metterli negli armadietti e valutate la possibilità di aggiungere un ulteriore mobile in cui riporli per tipologia.

L’organizzazione è tutto in un bagno, perché non avrete molto spazio in cui muovervi.

I dettagli del bagno: non trascurateli

Un altro aspetto da non sottovalutare sono i dettagli. Stiamo parlando di una stanza che ha un genere di arredi molto personale. Portasapone, portatrucchi, incensi e candele se li amate… donate al vostro bagno un aspetto confortevole, che possa farvi stare bene, darvi la sensazione di relax che vi meritate.

Inoltre, cercate, per quanto possibile, di favorire la luce naturale del vostro bagno. In fase di progettazione, studiate un modo per fare entrare la luce naturale, perché sarà questa a renderlo splendente. In alternativa, esistono molte lucine che ricalcano quest’ultima e che, potenzialmente, incrementeranno il design della stanza.

Non dimenticate che è possibile arredare il bagno in modo innovativo. Inserite un pezzo forte, che possa creare contrapposizione, una sorta di contrasto con il resto degli arredi. È il modo migliore per ottenere un effetto scenico sensazionale.

Vi consigliamo di giocare con le pareti e di non lesinare sull’illuminazione. I sanitari, invece, dovranno essere intelligenti, con funzionalità moderne, che possano esprimere al meglio il concetto del design di oggi.