Informativa

Top
Sala da Pranzo: tante idee per arredarla

Sala da Pranzo: tante idee per arredarla e per decorarla con gusto

La sala da pranzo è una delle parti spesso meno utilizzate della casa. Inoltre, non tutte le abitazioni hanno lo spazio sufficiente per ricrearne una. Oggi è molto comune trovare la cucina abitabile: al suo interno, possiamo trovare un tavolo, oppure la classica isola in cui mangiare al volo un boccone.

Sala da Pranzo: tante idee per arredarla

Tuttavia, la sala da pranzo ha un fascino senza tempo: la possiamo vedere nella casa delle nostre nonne. Anticamente, avere la sala da pranzo significava essere ricchi, avere una casa abbastanza grande da dedicarvi un posto in cui mangiare in tranquillità, senza avvertire gli odori della cucina.

Rustico, moderno o barocco: cosa scegliete?

Coloro che hanno la possibilità di arredare una sala da pranzo, sono spessi dubbiosi su come arredarla. Non preoccupatevi: abbiamo deciso di darvi qualche consiglio su come farlo al meglio e con gusto.

Lo stile della vostra casa dovrebbe rispecchiare anche la sala da pranzo. Sono molto in voga le sale da pranzo barocche, ma dovete sempre fare i conti con la continuità: se avete una casa moderna, uno stile barocco potrebbe appesantire l’ambiente.

Anche lo stile rustico è particolarmente adatto per la sala da pranzo: tovaglie a quadri, mobili anticati, bottiglie e bicchieri di vetro fanno sfoggio di sé dalla vetrina. Non dimenticate i quadri, che sono essenziali in questa stanza: spesso, si possono trovare anche delle piante, che creano atmosfera.

Living Room: un concetto affascinante

Questa sala deve essere accogliente in qualche modo: spesso, si tende a unirla al salotto, facendola divenire quella che in inglese è conosciuta come “Living Room”. In questa stanza, potrete unire la bellezza e il relax del salotto, con il divano e la parete per la televisione e la libreria, e la parte dove sedersi e mangiare con tranquillità.

L’ambiente in questo caso deve essere molto rilassato, tranquillo: date sfoggio alla vostra creatività e provate a mischiare due stili. In alternativa, vi consigliamo anche un modo per separare le due stanze, grazie all’ausilio di una parete o di un più classico separé.

Perché vi consigliamo di mischiare gli stili? Il classico e il moderno sono i due capostipiti in cui dividere vari sottogeneri. Se amate uno stile minimalista per il salotto, potete ugualmente puntare su un altro stile, sempre di ispirazione moderna, ma non è necessario che anche la sala da pranzo sia minimalista. Tutt’altro!

Nel mondo dell’arredamento è importante non darsi un freno, in alcuni casi: l’impronta, la stampa, sì, deve avere qualcosa in comune, ma potete spezzare le sfumature e le tonalità.