Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Arredo   /  Cucina/sala da pranzo   /  Mobili per la Sala da Pranzo: quali sono i più indicati e come scegliere
Mobili per la Sala da Pranzo:

Mobili per la Sala da Pranzo: quali sono i più indicati e come scegliere

Mobili per la Sala da Pranzo: la nostra guida

Scegliere i mobili per la sala da pranzo può rivelarsi un momento molto complicato. La sala da pranzo è vista come una stanza in cui staccare da tutto e concedersi un’ora di relax insieme al resto della propria famiglia. Dunque, è naturale chiedersi come poterla arredare al meglio.

Mobili per la Sala da Pranzo:

Abbiamo deciso di elencare i mobili che possiamo trovare in questa stanza: noi vi consigliamo di scegliere uno stile, l’impronta che volete dare, e cominciare a segnarvi le spese più importanti.

Non dimenticate, inoltre, che è essenziale trovare voce alla stanza: aggiungete quelle decorazioni che la personalizzerebbero e la renderebbero unica nel suo genere.

Ecco quali sono gli indispensabili

  • Tavolo e sedie: be’, è quasi scontato trovarli, perché in una sala da pranzo non possono mancare. Sono la base da cui partire, l’impronta definitiva, diciamo. Qualsiasi stile sceglierete, il tavolo e le sedie lo seguiranno;
  • Vetrina: molte sale da pranzo danno sfoggio del servizio da portata, dei bicchieri, grazie all’ausilio di una vetrina. In commercio, si possono trovare diverse vetrine, sia moderne, sia classiche. Un tocco di design lo darebbe la vetrina con il vetro di murano: un’eleganza e un fascino senza tempo;
  • Carrello con vassoi portatili: la sala da pranzo deve essere molto confortevole, dare un senso di “famiglia”. È il punto in cui ci si ritrova con i parenti e gli amici, si danno cene importanti o semplicemente ci si prende un po’ di tempo per stare insieme dopo il lavoro. Per questo motivo, noi vi consigliamo di acquistare un carrello con i vassoi portatili. Si mangia spesso in cucina per evitare di dovere portare troppi piatti in un’altra stanza e fare tanti giri. Con il carrello, avrete tutto il cibo a portata di mano e non dovrete abbandonare la tavola ogni cinque minuti;
  • Decorazioni: quali sono le decorazioni più comuni in una sala da pranzo? Quadri, tappeti, piante, soprammobili… il nostro consiglio è di non strafare e di scegliere solo quelli più adatti allo stile della stanza;
  • Camino: se avete la fortuna di avere un camino in casa, renderà la vostra sala da pranzo semplicemente chic e indimenticabile. Nelle sere invernali, poi, è d’obbligo accenderlo, per mangiare al calduccio e in serenità, senza avvertire la morsa gelida dell’inverno;
  • Soluzioni componibili: se non siete particolarmente degli amanti delle vetrine, vi possiamo consigliare di puntare sulle soluzioni componibili. Tra le case di produzione più importanti in questo campo, l’Ikea è da menzionare.

Post a Comment