Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Business   /  Ristoranti-bar-hotel   /  Arredare Ristorante Sushi Fusion: ecco le nostre soluzioni
Come arredare ristorante sushi fusion, consigli

Arredare Ristorante Sushi Fusion: ecco le nostre soluzioni

Come arredare un Ristorante Sushi Fusion? State valutando di aprire un locale del genere, ma avete bisogno di una mano per l’arredo? Non temete: qui entriamo in gioco noi, cercando di consigliarvi le idee di arredo migliori.

Sin da quando sono nati i primi ristoranti di sushi, in Italia ha raccolto davvero molti consensi. La bontà e la freschezza del pesce, la possibilità di assaggiare piatti tipici della cucina orientale ha incuriosito gli italiani, che oggi hanno una vera e propria passione per questa arte culinaria. Dopotutto, il sushi è arte: non solo è buono da mangiare, ma è anche esteticamente bello, come d’altronde prevede la tradizione giapponese.

Ristorante sushi fusion

Arredare Ristorante Sushi Fusion: idee e consigli

L’arredo giapponese è di grande effetto, su questo non vi è alcun dubbio. In Oriente, l’estetica è tutto e non viene circoscritta solo ai piatti offerti ai clienti. Come abbiamo detto prima, il sushi è il classico cibo “bello e buono”. L’arte dei maestri giapponesi, dopotutto, è nota in tutto il mondo.

Come possiamo arredare un ristorante sushi fusion? Quali sono le alternative che abbiamo a nostra disposizione? Dobbiamo scegliere un tema, qualcosa che ci rimandi e che ci faccia sentire proprio come in Giappone? Certo, perché è proprio questo che i clienti ricercano.

Scegliere un tema: il tatami è il più apprezzato

Vi consigliamo di puntare sul classico “tatami”. Cos’è il tatami? Forse, è la rappresentazione migliore dell’Oriente. I vostri clienti potranno mangiare seduti a terra, proprio come è da tradizione in Giappone. Certo, ci sono molti stili, un po’ come accade nel resto dei paesi, ma il tatami è davvero scenicamente apprezzato e, ne siamo certi, attirerà le curiosità dei clienti.

Poi, potrete aggiungere qualche elemento che rappresenti il Giappone. Il cliente non vuole solo mangiare il sushi e il sashimi, ma vuole anche sentirsi in un altro posto, proprio come se avesse preso l’aereo, ma in realtà è ancora in Italia.

Elementi caratteristici giapponesi: lampadari e quadri

“Italianizzare” un ristorante sushi fusion non è mai una buona idea. Dunque, fatevi ispirare dall’eleganza e dalla praticità del Giappone. Il Made in Japan coniuga la comodità con l’eleganza, ma finemente. Non risulta barocca, ma classica e d’effetto. Un ambiente piacevole e rigorosamente ben illuminato, con i classici lampadari in stile giapponese. Infine, sono molto apprezzati anche i quadri giapponesi, con uno stile ben definito, che aiuteranno il cliente a immergersi nella cultura orientale.

Post a Comment