Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Arredo   /  Salotti   /  Arredare il Soggiorno: quali mobili scegliere?
Arredare Soggiorno, Consigli, Mobili

Arredare il Soggiorno: quali mobili scegliere?

A caccia di consigli su come arredare il soggiorno? Non preoccupatevi, perché siamo qui per darvi una mano. Vi spiegheremo un paio di cose sullo stile, sui mobili e su come rendere unica questa stanza dalle molteplici possibilità.

arredamento zona giorno

Il soggiorno, dopotutto, è una delle zone più utilizzate della casa. Potremmo addirittura dividerla in due zone: la zona giorno e la zona notte, per incrementare il suo design e il fascino intramontabile del salotto italiano.

Qual è lo stile del soggiorno? 

Ogni stanza della casa non ha mai uno stile ben definito. Classico, moderno, Shabby Chic, Industriale, Barocco, Anni ’20… ci sono talmente tanti stili tra cui scegliere che è davvero impossibile non confondersi. Anzitutto, dobbiamo tenere conto della stanza.

Stiamo parlando di una parte della casa che sfrutteremo molto rispetto alle altre. Dunque, dobbiamo strutturarla in modo che ci dia una sensazione familiare, di ritorno a casa, che ci faccia sentire comodi e a nostro agio.

Un’idea che molte case di arredo propongono, negli ultimi tempi, è di suddividere il soggiorno in due parti: una zona per la sera, con il divano e il mobile per la televisione, e una zona per le ore diurne.

Arredare il Soggiorno: ecco i nostri consigli su come farlo

Quali sono i mobili da soggiorno? 

Passiamo ai mobili. Se non c’è uno stile ben definito, tuttavia ci sono dei mobili che esprimono le funzionalità di una stanza ben precisa. Nel caso del soggiorno, possiamo affermare che non devono mai mancare il divano, il mobile per la televisione, la parete attrezzata, una scrivania, un tappeto e il tavolino da tè.

Questi sono i mobili standard. Possiamo, tuttavia, sceglierne molti altri, per creare un ambiente dinamico e originale. La scelta è sempre e solo dei consumatori, perché dopotutto saranno loro a utilizzare la casa. Consigliamo, quindi, di scegliere le funzionalità a cui destinare la stanza. In eventualità, si può realizzare un piccolo studio, sfruttando gli spazi.

Rendere il soggiorno unico con i dettagli. 

Sono i dettagli a fare la differenza. E questo vale per ogni aspetto della nostra vita. Vale ancor di più per la casa, che è arricchita non solo dai mobili o dallo stile, ma anche dal nostro vissuto. Aggiungete, per esempio, dei quadretti con le cartoline dei vostri viaggi.

Acquistate dei soprammobili particolari – non troppi, o si crea un effetto ingombrante. Date una voce alla casa – la vostra – proprio come se fosse una persona. E il tappeto è fondamentale!

Post a Comment

tre × quattro =