Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Arredo   /  Cucina/sala da pranzo   /  Cucina Ikea Low Cost: come scegliere l’arredamento migliore per la stanza!
Cucina Ikea Low Cost

Cucina Ikea Low Cost: come scegliere l’arredamento migliore per la stanza!

Cucina Ikea Low Cost: risparmio assicurato

L’Ikea, negli ultimi anni, ha sempre più conquistato il cuore degli italiani. Perché? Be’, la famosa casa di produzione svedese presenta diversi vantaggi. Sicuramente, il più importante è il risparmio.

Cucina Ikea Low Cost

Perché con Ikea si risparmia?

Le sue proposte Low Cost derivano dal fattore che non è Ikea a montare i mobili: tolta la seconda manodopera, il risparmio è evidente. Certo, c’è un po’ di fatica, dovrete portare gli arredi a casa vostra e poi montarli, ma grazie al risparmio chiudiamo volentieri un occhio su questo.

Inoltre, ammettiamolo, c’è una certa soddisfazione nel dire: questi mobili li ho montati io. Sono stato io a sistemare la stanza, a ridefinirla nei minimi dettagli. È un modo per incrementare e liberare la propria creatività.

Oggi esamineremo una stanza in particolare, ovvero la cucina. Non possiamo prenderci in giro, né andare troppo per il sottile: la cucina ha spesso un costo elevato. È una delle stanze con più mobili. C’è il lato cucina, il frigorifero, i bancali, gli sportelli. Insomma, sono previste diverse cose, senza contare l’isola.

Grazie a Ikea, realizzare la cucina dei propri sogni è possibile. La maggior parte delle loro proposte non ha un costo eccessivo. Inoltre, sono proposte moderne, sì, che possono sposarsi con i gusti di tutti.

Non può mancare anche la cucina rustica, o in pieno stile Shabby Chic. Perché, oltre al costo economico, Ikea segue e ascolta i propri clienti, seguendo le tendenze e le mode del momento.

25 anni di garanzia: come Ikea ha cambiato il modo di arredare

Ma c’è un fattore che dobbiamo ancora considerare: tutte le cucine Ikea sono garantite per 25 anni. È l’ennesima riprova che, molto spesso, il risparmio non vuol significare assolutamente che il materiale è scadente o altro.

Come mai è garantita per 25 anni? Qual è il materiale a cui si affida Ikea? Vi anticipiamo che è resistente ed è inoltre molto valido: il legno massello. Il grande protagonista della firma svedese è il motivo per il quale possono permettersi di abbassare i prezzi di produzione, di non andare in perdita e di garantire un ottimo prodotto.

Non possiamo ignorare che il legno massello ha delle qualità molto importanti, come per esempio l’estetica. Parliamo di un materiale versatile, che si presta a ogni stile e che può essere ridefinito nei mini dettagli grazie alle sue enormi potenzialità.

Una Cucina Ikea Low Cost non si traduce, quindi, con arredi sgradevoli da vedere. Tutti possono avere la cucina dei propri sogni senza spendere un occhio della testa. Sia che sia abbia a disposizione molto spazio, sia che si abiti in un monolocale, Ikea ha la risposta giusta alle nostre esigenze di arredo.

Un ulteriore modo per risparmiare che offre la casa di produzione svedese è rappresentato dallo scomparto per gli accessori della cucina. Bicchieri, piatti, utensili: tutto ciò di cui avete bisogno non ha un costo eccessivo. Persino le decorazioni costano poco più di 3-4 euro a pezzo, garantendo un alto livello estetico.

Post a Comment