Informativa

Top
Image Alt

Progetto casa arredo

  /  Arredo   /  Bagno   /  Arredare il Bagno: tutti i fattori di cui tenere conto!
Arredare il Bagno, consigli, fattori, stili

Arredare il Bagno: tutti i fattori di cui tenere conto!

Avete bisogno di spunti su come arredare il bagno senza errori? Questa non è una stanza facile da strutturare, soprattutto per le sue dimensioni, spesso ridotte. Si tende, dunque, a puntare sui mobili a incastro, sui mobili salva-spazio e sulle tonalità di colore più accese, per dare l’impressione che il bagno brilli di luce propria.

fattori-arredare-bagno

 

L’ambiente del bagno è uno dei più rilassanti della casa. Prima di decidere il suo arredo, tuttavia, dobbiamo prestare molta attenzione allo spazio che abbiamo a disposizione e non esagerare con le aggiunte. Il primo fattore di cui tenere conto, dunque, è lo spazio, ed è anche il più importante.

Dopo avere compreso quanto spazio si ha a disposizione, possiamo valutare di aggiungere dei contenitori portatili, che serviranno per i prodotti di bellezza. Possiamo trovarne in commercio in versione componibile, per aumentare lo spazio a disposizione, ma non ammassare troppi oggetti in un unico punto.

Lo stile del bagno è anche un altro fattore da approfondire, soprattutto perché quest’ultimo si basa sul puro gusto personale. Attualmente la moda di arredo bagno prevede l’ispirazione moderna, minimal: la parola chiave è essenzialità. I sanitari moderni, inoltre, hanno numerosi vantaggi, soprattutto perché sono facili da pulire e hanno un valore estetico maggiore.

Come arredare il bagno: trucchi e consigli per farlo al meglio

Vanno curati i dettagli in un bagno. Dalla rubinetteria fino ai sanitari, abbiamo poca scelta in fatto di arredo. Non possiamo aggiungere dei mobili inutili o dei soprammobili che non c’entrano con il resto. Vanno bene candele, piante e qualche portasciugamano da appendere al muro, sempre in linea con lo stile di arredo scelto.

Un altro stile molto interessante del bagno è il rustico, di stampo norvegese, ma soprattutto nordeuropeo. Lo stile rustico vi consentirà di realizzare un bagno comodo, interamente in legno, e donerà un’atmosfera particolarmente intima e rilassante alla stanza. In questo caso, l’attenzione ai dettagli dovrà aumentare, soprattutto dal punto di vista dell’illuminazione.

Tra le parole chiavi che ci vengono in mente quando menzioniamo il bagno è ergonomia. Che cosa significa? Che il bagno, prima di ogni altra cosa, deve essere comodo ed efficiente. Oggi è molto importante preferite l’arredamento funzionale, che ci consenta di avere tutto a portata di mano.

Infine, vi consigliamo di puntare sull‘illuminazione, soprattutto se il bagno non ha ampie dimensioni (e di solito, purtroppo, non le ha). Sfruttare la luce naturale sarà un ottimo modo per incrementare e impreziosirne il design.

Post a Comment